Dolci

Dolci

giovedì 15 novembre 2012

Pastiera napoletana.


Ieri ho preparato questa meraviglia di torta, la preparava mia mamma a Pasqua e anche a Natale, e' una torta tipica napoletana dove l'acqua dei fiori d'arancio profumatissima e il grano cotto ne fanno la caratteristica. Io scrivo la ricetta come la preparava lei, comunque quando comprate il grano cotto troverete la ricetta scritta sull'etichetta, che e' simile alla mia versione, si puo' anche aggiungere la crema pasticcera, riducendo la quantita' di zucchero,  ma io la preferisco cosi' , classica.
Ingredienti per tre torte con lo stampo rotondo da crostata:
Per la frolla: 500 g di farina, 200 g di zucchero, 1 uovo intero e due tuorli, 230 g di burro a temperatura ambiente, la buccia grattugiata di un limone. Per il ripieno:  580 gr di grano cotto, 300 ml di latte, due fialette di acqua di  fiori d'arancio, 6 uova, se grandi vanno bene anche quattro, 500 g di zucchero, io ne ho usato 400 g, 70 g di canditi misti oppure se preferite usate solo il cedro candito, qua va a gusti, si possono anche raddoppiare le dosi e naturalmente 500 g ricotta romana o comunque una ricotta soda e non troppo liquida.
Preparazione: preparate la pasta frolla, il consiglio e' quello di prepararla prima, magari al mattino, perche' deve stare in frigo a riposare per poterla stendere al meglio. Fate una fontana con la farina e lo zucchero, mettete al centro il burro a pezzetti, l'uovo intero e i due tuorli e la buccia del limone e lavorate velocemente, fate una palla e avvolgetela con la pellicola, lasciate riposare in frigo. Mettete a cuocere a fuoco lento il grano con il latte e un cucchiaio di zucchero per 10 minuti, verra' una crema, non deve attaccarsi alla pentola quindi mescolate e poi fate raffreddare, io con il minipimer lo frullo fino a far diventare il tutto una crema. Ora preparate la ricotta mescolandola con 100 ml di latte e la fialetta di fiori di arancio, fatela diventare cremosa. In un altra ciotola frullate bene le uova con i 400 g di zucchero, meno il cucchiaio usato per il grano e l'altra fialetta di fiori di arancio. Adesso unite il grano alla ricotta, poi le uova frullate e infine i canditi e mescolate bene. Stendete la pasta frolla, imburrate e infarinate gli stampi e foderateli con la pasta frolla, fate bene anche i bordi, riempite con il ripieno che dovra' essere un po' liquido e con la rimanente pasta frolla formate delle strisce da mettere a griglia sopra le torte, io in una torta con i rimasugli di pasta frolla ho fatto cuoricini e fiorellini. Infornate nel forno preriscaldato a 180°C per 80 minuti o comunque finche' la torta sara' di un colore dorato intenso. Una volta cotta lasciate raffreddare bene, anche in forno, e spolverizzate di zucchero a velo. 

Nessun commento:

Posta un commento