Dolci

Dolci

giovedì 12 dicembre 2013

Le dolci candele.


Queste deliziose candele sembrano un centrotavola, invece sono dei deliziosi dolcetti da mangiare. le ho preparate un anno nelle feste e sono piaciute tantissimo, vi garantisco l'effetto scenografico, la ricetta l'ho trovata tempo fa su cookaround, lei si chiama Tery, bravissima per quest'idea, vi scrivo la sua ricetta e la mia versione fra parentesi, io non amo molto il cioccolato bianco, allora ho fatto una cremina densa con panna e mascarpone. 
Ingredienti per i cannoncini :
300 gr circa di farina 00
120 gr di margarina (a panetto), io burro.
100 gr di zucchero
2 uova piccole
1/2 bustina di vanillina
granella di nocciole
Ingredienti per la ganache :
500 ml di panna di latte (panna da montare fresca)
500 gr di cioccolato bianco (mascarpone)
3 cucchiai di liquore secco (non l’ho messo ho aggiunto 3 cucchiai di zucchero).
Per le fiammelle:
zucchero semolato

Ora fate cosi’:
Impastate,la farina, le uova, la margarina a pezzetti o il burro, lo zucchero e la vanillina, formate un palla e lasciatela riposare in frigo per mezz’ora. Poi stendetela alta circa 3 mm e fate le strisce di diverse misure; partendo da 5 cm., per dare l’impressione delle candele piu’ alte e quelle piu’ consumate. Arrotolatele attorno a dei cannoli di metallo, facendo attenzione a non far sovrapporre la pasta. Poi tagliate al punto giusto, se occorre pizzicate un po’ la pasta nel punto di congiunzione e aggiustatela con le mani. L’impasto sarà morbido e l’operazione sarà facile. Ungete leggermente i cannoncini con poco burro fuso e rotolateli uno alla volta nella granella di nocciole, poi metteteli sulla placca del forno ricoperta di carta forno. Infornate in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti. Ora preparate la ganache mettendo in un pentolino antiaderente la panna liquida ed il cioccolato bianco. Mescolate, facendo sciogliere a fiamma bassa il cioccolato.Trasferite tutto in un recipiente e aggiungete il liquore secco. Lasciate intiepidire e poi trasferite in frigo finchè tutto sara freddissimo. Prima di montare il tutto lasciate raffreddare ulteriormente per 15 minuti in freezer. Montate la ganache con le fruste elettriche, fin quando otterrete una crema soffice e stabile. Io invece ho montato la panna, aggiunto tre cucchiai zucchero e poi il mascarpone, viene una crema bianca, morbida e soda adatta da riempire i cannoli.
Farcite i vostri cannoncini con l’aiuto di una tasca da pasticcere e metteteli in frigo. Per le fiammelle, prendete degli stecchini e appoggiateli sopra la carta da forno.
Intanto preparate un caramello biondo, state attenti perche’ a me il caramello e’ venuto un po’ scuro, l’ho lasciato un attimo di troppo. Con l’aiuto di un cucchiaino, versatene un po’ su ogni stecchino tenedolo fermo con la mano sinistra. Cercate di dare al caramello la forma di una fiammella. Quando il caramello sarà duro non vi vi resterà che adagiare verticalmente i cannoncini su un piatto e infilarci dentro le fiammelle!
Guarnite il piatto con decorazioni e rametti natalizi come piu’ vi piace. Vi dico che oltre ad essere belle sono incredibilmente golose!!!!

domenica 8 dicembre 2013

Stella con mousse al cioccolato.


Questa stella l'ho preparata quest'anno a marzo per il compleanno di mio papa', 82 anni,  ma potrebbe essere una bella idea per Natale, e' facile da preparare, soffice e molto buona. Decoratela come piu' vi piace. Ecco la ricetta e come fare.
Ingredienti:
3 uova
50 g di olio di semi
90 g di farina + 50 g di maizena
130 di zucchero
1 busta di lievito
20 g di cacao amaro
Per la mousse: 180 g di cioccolato fondente – 40 g di burro – 2 uova – 35 g di zucchero – 1,5 dl di panna da montare – Per decorare: panna da montare – ciliegie candite.
Preparazione:
In una ciotola lavorare le uova con lo zucchero fino a renderle spumose, usate il frullino, aggiungete l’olio a filo, mescolate bene sempre con il frullino, poi aggiungete le farine setacciate, il cacao e il lievito e mescolate piano senza smontare il tutto. Versare il composto nello stampo a forma di stella e  infornare nel forno preriscaldato a 180 gradi per circa 30/35 minuti. Nel frattempo preparate la mousse: tritate grossolanamente il cioccolato e scioglietelo a bagnomaria con il burro. Toglietelo dal bagnomaria, lasciatelo intiepidire, incorporate i tuorli e subito dopo gli albumi montati a neve con lo zucchero e, infine, la panna montata. Quando la torta e’ raffreddata tagliatela a meta' e farcitela con la mousse di cioccolata anch’essa raffreddata. Decorate la torta con panna montata a ciuffetti e ciliegie candite o come preferite. E' buonissima.

lunedì 2 dicembre 2013

Il dolce albero di Natale

Siamo a dicembre, il mese magico, in questo mese postero' dolcetti natalizi che ho gia' sperimentato come questo albero che e' buonissimo e fa una gran figura quando lo si porta in tavola. La ricetta di questo dolce e di un blog bellissimo, io mi incanto ogni volta che vado a curiosare, "la dolce rosa del monte", la mia foto non rende molto ma vi garantisco che il dolce e' molto buono, ecco gli ingredienti e come fare. Dimenticavo, ci vuole uno stampo ad albero che troverete al supermercato, io l'ho comprato online, costa meno! Quest'anno voglio provare a fare la stella. Ecco gli ingredienti per fare la pasta frolla: 400 g di farina, 200 g di zucchero, 150 g di burro a temperatura ambiente, 2 uova, la buccia di un limone grattugiato, mezza bustina di lievito per torte. Disporre la farina a fontana e tagliarvi dentro il burro a pezzetti, lavorarlo velocemente con le mani, riformare la fontana e mettere dentro le uova montate leggermente con lo zucchero. Unire il limone grattugiato e il lievito. Stendere la pasta frolla sulla tortiera ad albero imburrata e infarinata e cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 35/40 minuti, dipende dal forno. Farla raffreddare e nel frattempo preparate questa deliziosa crema con questi ingredienti: 300 ml di latte, 2 tuorli d’uovo, 2 cucchiai di zucchero, un cucchiaio e mezzo di farina o uno di fecola se preferite, la scorza di un limone. Ci vogliono 4 kiwi grandi o 8 piccoli, ben sodi, poi le ciliegie candite e mezza bustina di tortagel chiaro, e’ una gelatina in polvere che lucida il dolce. Ora fate cosi’…fate bollire il latte, aggiungete la scorza di limone. A parte montate leggermente i tuorli con lo zucchero, unire la farina e il latte caldo, cercate di non formare i grumi. Rimettete sul fuoco e fate cuocere fino al bollore, sempre mescolando con un cucchiaio di legno, spegnete il fuoco e fate raffreddare la crema.  Ora tagliate il kiwi a meta’ di lato e poi a fettine e quando torta e crema sono fredde incominciate a formare l’albero, prima spalmate bene la crema sulla torta poi mettete gli spicchi di kiwi partendo dal fondo. Finito di decorare con i kiwi mettete le ciliegie candite come fossero le palline dell’albero e infine preparate la gelatina tortagel seguendo le indicazioni della confezione, ne basta poco per rendere lucido il tutto e per fissare bene la frutta.. Vi dico che questo dolce e’ davvero buono, se non avete bimbi potete bagnare leggermente la torta con del limoncello  prima di mettere la crema! 

lunedì 18 novembre 2013

Torta di mandorle.

Eccomi, ogni tanto arrivo, :-)  le ricette dei dolci che posto in questo blog in genere sono quelle che ho postato nell'altro blog che ho su un altra piattaforma, spesso sono torte che preparo piu' volte quindi vi garantisco la buona riuscita,  per esempio questa torta che vi propongo stasera e' una meraviglia, l'ho preparata molte volte, e' soffice e le mandorle conferiscono al dolce un sapore unico.  Ecco la ricetta presa dal mio libro delle torte piu’ buone del mondo….Ingredienti:
350 di farina
due cucchiaini di lievito
un pizzico di sale
150 gr di zucchero
tre uova
150 di mandorle spellate e macinate fini
125 gr di burro
una bustina di vanillina
125 gr di latte
50 gr di mandorle spezzettate
Come fare………
scaldare il forno a 180 ° …Imburrate ed infarinate una tortiera.Setacciate la farina e mischiatela con il lievito e il pizzico di sale…poi aggiungete le mandorle macinate. Montate a crema il burro con lo zucchero e la vanillina. Unite le uova una per volta e poi incorporate  poco alla volta il composto di farina alternando con il latte fino a far diventare il tutto omogeneo. Mettere l’impasto nella tortiera e poi distribuite le lamelle di mandorle spezzettate sulla superficie e fate cuocere per circa 30 / 35 minuti………….controllate con lo stuzzicadenti infilato al centro della torta se e’ asciutto e’ da togliere dal forno!!!!! E' buonissima!!! Buona serata a tutti!!!

lunedì 21 ottobre 2013

Torta di mele rovesciata.


La torta di mele e' senza dubbio la mia preferita, per me e' la torta dei ricordi, quando la preparo penso spesso a mia mamma! La torta di mele si può preparare in mille modi, e' sempre buona, non stanca mai. A me piace prepararla in modo sempre diverso per sentire le mille fragranze che si assaporano anche solo per la diversa composizione o per la diversa umidità. Quella che vi propongo stasera e' quella rovesciata, vi dico che 'e buonissima, l'ho preparata piu' volte e l'ho postata anche nell'altro blog, eccovi la ricetta e gli ingredienti, non ricordo la fonte di questa ricetta ma credo di averla presa dal mio libro di torte, le piu' buone del mondo!!!!
- 280 gr. di farina “00”
- 100 gr. di zucchero di canna
- 50 gr. di zucchero bianco
- 3 uova intere
- 1/ 2 bicchiere di olio
- Un pizzico di sale
- Scorza grattugiata di un limone non trattato
- Metà succo del limone grattugiato
- 1 bustina di lievito per dolci
- 50 gr. di burro
- 3 mele
Fare cosi’……..
Mettere a sciogliere il burro nella teglia all’interno del forno ed aggiungere un po’ di zucchero di canna e immergere le fette di mela disposte a raggiera nel composto e fare caramellare in maniera uniforme per pochi minuti. Togliere dal forno e fare intiepidire.
Lavare e sbucciare le rimanenti mele, eliminare i torsoli e tagliare a spicchi non troppo sottili.
In una ciotola montare le uova intere agli zuccheri fino a farle diventare bianche e spumose, aggiungere a filo l’olio, unire il pizzico di sale, la scorza e il succo del limone, la farina e il lievito setacciati, in ultimo gli spicchi di mela.
A questo punto versare il composto nella teglia  e cuocere in forno per circa mezz’ora nel forno già caldo a 170°. Controllate comunque, vi dico che e' deliziosa!!!

lunedì 14 ottobre 2013

Torta all'ananas.

Siamo gia' a meta' ottobre, mamma mia come passa il tempo, io in questi mesi, settembre e ottobre ho preparato, e lo sto facendo ancora, marmellate, conserve, sia di frutta che verdura del mio orto che ormai non produce piu' nulla, infatti sto togliendo tutto per poi ricominciare a seminare il prossimo anno. Devo dire che queste ultime settimane sono state un po' freddine, almeno qua al nord, e allora perche' non preparare dolci al forno come questa torta che e' deliziosa. Io ho usato come frutta l'ananas ma potete usare anche altra frutta, sia sciroppata che fresca. Eccovi la ricetta.
 Ingredienti :
280 gr di farina
120 gr di zucchero
3 uova
120 gr di olio di semi
ananas a fette sciroppata
100 g di succo dell’ananas
1 bustina di lievito
Ora fate cosi’…
Frullate le tre uova con lo zucchero in una terrina fino a che non avrà raggiunto una bella consistenza bianca e spumosa. Il segreto per avere delle torte soffici e alte e’ proprio questo, non abbiate paura di frullare, adesso con i frullini elettrici e’ tutto piu’ facile, pensate alle nostre nonne che facevano tutto a mano, altro che planetaria! Aggiungete l’olio di semi e il succo dell’ananas e mescolate. Aggiungete la farina e il lievito setacciati, incorporate bene. Tagliare a cubetti le fettine di ananas e mescolateli all’impasto,tenete da parte delle fettine per la decorazione. Imburrate, infarinate una tortiera e versate il composto. Mettete le fette d’ananas intere o tagliate a meta’ sopra la torta e infornate a 180° per per 35/40 minuti, fate la prova stecchino perche’ dipende sempre dal forno, io l’ho lasciata ancora 5 minuti. Spolverate di zucchero a velo, e' deliziosa e molto leggera.

domenica 15 settembre 2013

Torta all'uva.



Eccomi qua, quest'anno non sono stata in vacanza ma mi sono riposata comunque, nel mio giardino, sul mio dondolo, all'ombra, sotto il pergolato dove ho tanto verde e dell'uva buonissima. Ho preparato una torta, proprio con la mia uva, ho utilizzato quella bianca, acini grandi, ma potete usare quella che volete. Ecco la semplice ricetta. 
Ingredienti:
125 gr di zucchero
1 uovo
1 tuorlo
100 ml di olio
200 ml di latte
300 gr di farina
una bustina di lievito per dolci
uva, quella che preferite
 

Preparazione
Sbattere l’uovo ed il tuorlo con lo zucchero. Unire a filo l’olio e poi il latte tiepido.
A parte, setacciare la farina con il lievito ed aggiungerli al composto precedente.
Mescolare bene e mettere il composto in una teglia di pirex con carta da forno o imburrata ed infarinata, come siete comodi voi.
Pulire l’uva e privarla dei semini, dividendola a metà
Disporla sull’impasto.
Mettere dello zucchero sull’impasto, poi infornare a 180 gradi per 35 minuti circa, sfornare e lasciare raffreddare, vi dico che e' ottima, leggera e morbida!!!!

sabato 1 giugno 2013

Torta di pere.


Eccomi qua con un altra bonta', vi piacciono le torte alla frutta, questa e' semplicemente favolosa, e' di pere, la ricetta l'ho trovata nel blog, nella cucina di Ely, mi e' venuta buonissima ed e' semplice da preparare, vi dico che e' soffice, cremosa e profumata. Ecco gli ingredienti e come fare: 
3 pere kaiser mature ma sode
3 uova
55 gr di burro fuso
125 ml di latte fresco
75 gr di zucchero di canna
40 gr di farina 00
1 cucchiaino di vaniglia in polvere
sale un pizzico
zucchero a velo 
Ora fate cosi': accendete il forno a 180° , imburrate la tortiera e pelate le pere, tagliatele a fettine sottili e mettetele in maniera circolare o come piu' vi piace nel fondo della tortiera imburrata. Poi in un mixer mettere tutti gli ingredienti e mescolate per circa 30 secondi. Versate questo composto molto liquido sulle pere e fate cuocere la torta in forno a 180° gradi per circa 50 minuti. Se tende a scurirsi copritela con un foglio di stagnola e continuate la cottura. Fate la prova stecchino e poi spegnete. E' da provare, talmente buona che finisce subito!!!

mercoledì 1 maggio 2013

Torta alla crema di cioccolato.

Questa torta l'ho preparata tempo fa, e' favolosa!!La base e' un Pan di Spagna basso, la ricetta e' di Saretta, del "dolce mondo di Sara", qua  ho voluto fare la crema al cioccolato, ma uso spesso questa base per fare torte alla frutta con crema pasticcera, vi dico che viene morbido e con la crema, quella che volete, questo Pan di Spagna rende tantissimo, l'altro giorno ho fatto la stessa base con crema al limone e decorato con le fragole fresche, una meraviglia!! Ora vi scrivo la ricetta di quella al cioccolato!
Ingredienti per la base:
- 3 uova
- gr. 120 farina
- 2 cucchiaini di lievito per dolci
- gr. 70 burro
- gr. 90 zucchero
- un paio di cucchiai di latte

Per la crema al cioccolato: due tuorli d’uovo, quattro cucchiai di zucchero, due di farina, un etto di cioccolato fondente, mezzo litro di latte. 
Ora fate cosi': frullare a lungo le uova con lo zucchero, poi aggiungere il burro fuso, la farina  e il lievito…mescolare lentamente e aggiungere i due cucchiai di latte.Con uno stampo da crostata di cm 28 (quello con il fondo più  alto nel centro…) imburrarlo e infarinarlo, poi mettere l'impasto e infornare a 180° per 20 minuti, non di piu'! Sfornarlo e rovesciarlo su una gratella per raffreddare.Nel frattempo che cuoce la base sbattere due uova con quattro cucchiai di zucchero. Incorporare un etto di cioccolato fondente grattugiato e due cucchiai di farina. Aggiungere mezzo litro di latte caldo, mettere sul fuoco e far cuocere per una 10 di minuti sempre mescolando. Fate raffreddare la crema e poi farcite la torta nell'incavo spalmando bene, guardate che meraviglia nella foto, io non sono riuscita a decorarla perche' e' sparita in poco tempo!!!

sabato 6 aprile 2013

Torta di pesche con panna.



Con questo dolce comunico il mio desiderio di primavera, e' una torta molto soffice, buonissima, non ricordo la fonte, ho trovato la ricetta gironzolando nel web e l'ho preparata tempo fa al compleanno di mio papa', io trovo quest'impasto fantastico, e adoro le torte alla frutta. Eccovi la ricetta.

Ingredienti….
150 gr di fecola di patate
300 gr di farina
lievito per dolci, una bustina
3 uova
300 gr di zucchero
300 gr di panna
cacao amaro
margarina 100 gr
mascarpone 200 gr
latte 200
pesche sciroppate tagliate a dadini
Ora fate cosi’….
Montate a crema le uova con lo zucchero fino a farle diventare bianche e spumose, unite la margarina e il mascarpone ammorbiditi, poi il latte, aggiungete le farine setacciate con il lievito e mescolate bene finche' l’impasto viene morbidissimo e omogeneo. Infine unite le pesche sciroppate tagliate a dadini, mescolate delicatamente e poi mettete l’impasto in una tortiera a cerniera imburrata e infarinata. Mettete in forno preriscaldato a 180 gradi per 50 minuti, controllate con lo stecchino. Aspettate a sfornarla perche'  e’ talmente soffice che tende a rompersi, una volta fredda mettetela in un piatto da portata e guarnitela con cacao e con la panna montata. E' deliziosa, voglio rifarla e provare a mettere le mele!

domenica 10 marzo 2013

Bigne' alla crema con glassa al cioccolato.


Eccomi qua, dopo 3 mesi di assenza sono tornata a scrivere ricette di dolci, i miei preferiti. Ho avuto dei gravi problemi che per fortuna si sono risolti al meglio, mio marito non e' stato bene ma adesso devo dire che si sta riprendendo e me lo coccolo tantissimo. La ricetta dei bigne' che vi scrivo e' molto semplice e questi dolci sono talmente buoni che spariscono subito, io in questo periodo non preparo moltissimi dolci, perche' anche se non ha una dieta particolare mio marito deve mangiare leggero. I bigne' si possono farcire come preferite, io trovo che l'abbinamento crema e cioccolato sia la migliore. Ho anche utilizzato tempo fa  questa preparazione per decorare una bellissima torta di compleanno.  Ecco come fare..per i bigne': ( io ne ho fatti 6 grandi, si possono fare 8 piu’ piccoli o come preferite) 50 g di farina, 25 g di burro, 25 ml di acqua e 25 ml di latte, 2 uova.  Per la crema, 3 tuorli d’uovo, 100 g di zucchero, 80 g di farina o la maizena, 500 ml di latte, la scorza di limone intera, 200 ml di panna da montare zuccherata e un cucchiaio di cacao amaro. Per la glassa al cioccolato ho semplicemente sciolto dell'ottimo cioccolato a bagnomaria. Preparate per prima cosa i bigne’: versare in una casseruola l’acqua e il latte e aggiungere il burro, portare a bollore e dopo aver tolto il pentolino aggiungere la farina setacciata, mescolare bene e poi rimettere sul fuoco. Continuando a mescolare tenete l’impasto sul fuoco per un paio di minuti e fino a quando l’impasto si stacca dalle pareti. Togliete dal fuoco e fate raffreddare, poi unite le uova, una alla volta. Continuate a mescolare fino a quando l’impasto assomiglia ad una crema ben soda. Poi fate dei mucchietti di pasta in una teglia coperta da carta forno ben distanziati e cuocete per i primi 6 minuti a 220 gradi poi abbassate a 180 e lasciate cuocere fino a doratura, in questo modo saranno ben gonfi e cotti a meraviglia. Adesso la crema, che buona….In un tegame montate  i tuorli con lo zucchero,  unite  la farina setacciata a pioggia e continuando a mescolare aggiungete il latte a filo con la scorza di limone che avrete scaldato prima, mettete il tegame sul fuoco a fiamma moderata e mescolate con un cucchiaio di legno  fino a far addensare la crema. Togliete la crema dal fuoco, togliete la scorza di limone e fatela raffreddare bene mescolando ogni tanto. Dividere la crema in due parti e unite poi la panna montata a tutte e due mescolando bene e in una aggiungete il cacao amaro. Fate raffreddare le creme e i bigne' poi riempite con una siringa da pasticciere con beccuccio sottile i bignè con la crema facendo attenzione a non romperli, potete mettere la crema chiara a un bigne’ e la crema scura ad un altro e cosi’ via.  Io ho messo sia la crema bianca che quella scura. Ho messo sopra la glassa con il cioccolato fuso e ho lasciato in frigo i bigne’ per farli raffreddare. Quando ho servito queste meraviglie mia figlia e il suo ragazzo se li sono pappati in un battibaleno sono davvero buonissimi!!!!!