Dolci

Dolci

lunedì 21 ottobre 2013

Torta di mele rovesciata.


La torta di mele e' senza dubbio la mia preferita, per me e' la torta dei ricordi, quando la preparo penso spesso a mia mamma! La torta di mele si può preparare in mille modi, e' sempre buona, non stanca mai. A me piace prepararla in modo sempre diverso per sentire le mille fragranze che si assaporano anche solo per la diversa composizione o per la diversa umidità. Quella che vi propongo stasera e' quella rovesciata, vi dico che 'e buonissima, l'ho preparata piu' volte e l'ho postata anche nell'altro blog, eccovi la ricetta e gli ingredienti, non ricordo la fonte di questa ricetta ma credo di averla presa dal mio libro di torte, le piu' buone del mondo!!!!
- 280 gr. di farina “00”
- 100 gr. di zucchero di canna
- 50 gr. di zucchero bianco
- 3 uova intere
- 1/ 2 bicchiere di olio
- Un pizzico di sale
- Scorza grattugiata di un limone non trattato
- Metà succo del limone grattugiato
- 1 bustina di lievito per dolci
- 50 gr. di burro
- 3 mele
Fare cosi’……..
Mettere a sciogliere il burro nella teglia all’interno del forno ed aggiungere un po’ di zucchero di canna e immergere le fette di mela disposte a raggiera nel composto e fare caramellare in maniera uniforme per pochi minuti. Togliere dal forno e fare intiepidire.
Lavare e sbucciare le rimanenti mele, eliminare i torsoli e tagliare a spicchi non troppo sottili.
In una ciotola montare le uova intere agli zuccheri fino a farle diventare bianche e spumose, aggiungere a filo l’olio, unire il pizzico di sale, la scorza e il succo del limone, la farina e il lievito setacciati, in ultimo gli spicchi di mela.
A questo punto versare il composto nella teglia  e cuocere in forno per circa mezz’ora nel forno già caldo a 170°. Controllate comunque, vi dico che e' deliziosa!!!

lunedì 14 ottobre 2013

Torta all'ananas.

Siamo gia' a meta' ottobre, mamma mia come passa il tempo, io in questi mesi, settembre e ottobre ho preparato, e lo sto facendo ancora, marmellate, conserve, sia di frutta che verdura del mio orto che ormai non produce piu' nulla, infatti sto togliendo tutto per poi ricominciare a seminare il prossimo anno. Devo dire che queste ultime settimane sono state un po' freddine, almeno qua al nord, e allora perche' non preparare dolci al forno come questa torta che e' deliziosa. Io ho usato come frutta l'ananas ma potete usare anche altra frutta, sia sciroppata che fresca. Eccovi la ricetta.
 Ingredienti :
280 gr di farina
120 gr di zucchero
3 uova
120 gr di olio di semi
ananas a fette sciroppata
100 g di succo dell’ananas
1 bustina di lievito
Ora fate cosi’…
Frullate le tre uova con lo zucchero in una terrina fino a che non avrà raggiunto una bella consistenza bianca e spumosa. Il segreto per avere delle torte soffici e alte e’ proprio questo, non abbiate paura di frullare, adesso con i frullini elettrici e’ tutto piu’ facile, pensate alle nostre nonne che facevano tutto a mano, altro che planetaria! Aggiungete l’olio di semi e il succo dell’ananas e mescolate. Aggiungete la farina e il lievito setacciati, incorporate bene. Tagliare a cubetti le fettine di ananas e mescolateli all’impasto,tenete da parte delle fettine per la decorazione. Imburrate, infarinate una tortiera e versate il composto. Mettete le fette d’ananas intere o tagliate a meta’ sopra la torta e infornate a 180° per per 35/40 minuti, fate la prova stecchino perche’ dipende sempre dal forno, io l’ho lasciata ancora 5 minuti. Spolverate di zucchero a velo, e' deliziosa e molto leggera.