Dolci

Dolci

giovedì 6 dicembre 2012

Tronchetto di Natale


Ormai siamo nell'atmosfera natalizia, oggi ho tirato fuori l'albero, il presepe, le decorazioni, mi sto facendo la lista per le spese, sia mangerecce che per i regali, tutte cose utili, e per il menu' di Natale cerco sempre qualcosa di nuovo, anche se ho sempre preparato oltre al nuovo qualcosa di gia' provato e sopratutto di tradizionale. Il tronchetto e' un dolce che ho preparato nei giorni prima di Natale l'anno scorso, piace a tutti, fa la sua figura ed ho trovato in questo blog, “Peperoni e patate” , un ottima spiegazione in tutte le fasi di preparazione. Poi ci sono tanti modi di prepararlo, io adoro il cioccolato e quindi ho provato questa versione.

Per la pasta biscotto
Ingredienti:
4 uova (albumi e tuorli separati)
80gr di farina
20 gr di fecola
100gr di zucchero e una bustina di vanillina.
Ora fate cosi..
Montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. A parte montare gli albumi con un pizzico di sale. Unire metà dei tuorli agli albumi e poi, alternandoli, un po’ di albumi e un po’ di farina e fecola fino al termine degli ingredienti. Incorporare il tutto delicatamente con una spatola cercando di non smontare il composto. Coprire con la carta forno la teglia e mettete sopra il composto senza muoverlo troppo. Cuocere in forno a 180° per 10 minuti. Preparare uno strofinaccio umido e, una volta pronta la pasta biscotto, spostare l’impasto sopra lo strofinaccio e delicatamente eliminare la carta forno. Arrotolate bene l’impasto con lo strofinaccio e lasciarlo così fino a che non si sarà raffreddato.
Poi preparate la crema...cosi'
2 tuorli d’uovo
2dl di latte
60gr di zucchero
1 cucchiaio di maizena
1 bacca di vaniglia
1 cucchiaio di cacao amaro
70 g di cioccolato fondente…
Ora fate cosi.. Mettete nella pentola il latte con la bacca di vaniglia tagliata per il lungo e portate ad ebollizione. A parte montate i tuorli d’uovo con lo zucchero, aggiungete la farina e il cacao. Versate il composto nel latte e continuate la cottura senza mescolare. L’impasto di uova farina e zucchero stara' a galla sopra il latte Dopo qualche secondo mescolate bene con la frusta finche’ non raggiunge la consistenza desiderata. Spegnete il fuoco e aggiungete il cioccolato fondente mescolando finche’ non e’ completamente fuso. Ecco poi come fare per la ganache al cioccolato …2 dl di panna
200gr di cioccolato fondente. Scaldare la panna portandola quasi ad ebollizione. Spegnere e aggiungere il cioccolato fondente ridotto a scaglie. Una volta fuso completamente mettete il contenitore nel freezer due minuti e montate il tutto, vieni una meraviglia!!!! Ora si puo’ assemblare il dolce….prendete il rotolo e farcitelo con la crema
pasticcera, arrotolatelo e poi fatelo riposare almeno due ore in frigo, e finalmente si puo’ decorare il tronchetto. Riprendere il rotolo dal frigorifero, pareggiare entrambi i bordi esterni e tagliare all’estremità 2 tagli obliqui in modo da ricavarne due pezzi che formeranno i rami. Spalmare di ganache la parte dove mettete i rami e posizionare quest’ultimi, uno sul laterale e uno sulla parte alta. Non e’ un operazione difficile perche’ i rami rimangono subito fermi. Ricoprire bene di ganache l’intero tronchetto lasciando scoperte le sezioni dei tronchi, cioè dove si vede il ripieno. Una volta coperto tutto il dolce livellate bene e poi con una forchetta decorare il tronco in modo da definire la corteccia. E’ bello da vedere e buono da mangiare, preparatelo il giorno prima, basta tenerlo in frigo.